Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, string given in /web/htdocs/www.romagnaharleygroup.com/home/wp/wp-content/plugins/wordpress-mobile-pack/frontend/sections/show-rel.php on line 49 Warning: array_intersect(): Argument #2 is not an array in /web/htdocs/www.romagnaharleygroup.com/home/wp/wp-content/plugins/wordpress-mobile-pack/frontend/sections/show-rel.php on line 54

Memorial Valerio

10173741_10202966634619944_4415969637137487184_n

A Valerio

Questa è per chi non c’è più, per chi da lassù continua a guardarci e a volerci bene.

Questa è per chi era ancora troppo giovane per dover andare via;

per chi ancora aveva una vita da godersi e da vivere.

Noi che restiamo qui facciamo sempre la solita domanda, “perché proprio lui ?”

Questa è la domanda che non avrà mai risposta.

Provate a pensare una cosa, quando andiamo in un prato fiorito, quali fiori strappiamo da terra ?

Quelli belli o quelli brutti?

Ecco questa è la risposta che giorno dopo giorno daremo a noi stessi.

La notte qui è buia e fredda e i giorni passano velocemente, tu in noi hai lasciato un grande vuoto, che non potrà mai più riempirsi.

Hai lasciato una cicatrice incurabile, ma hai anche lasciato uno splendido sorriso pieno di vita e di gioia.

Il destino con te è stato balordo e ha voluto strapparti violentemente e senza spiegazione;

ma noi continuiamo ad amarti e guardando le stelle proviamo a rispecchiarci nel tuo splendido viso.

Sono sicuro che lassù continui a ridere e a gioire dei nostri eventi, dei nostri run, delle nostre vittorie.

Ognuno di noi in te ha legato un ricordo profondo che ogni volta che torna in mente fa scendere una lacrima.

Spero solo che lassù tu non debba più soffrire, ma spero anche che, anzi ne sono sicuro, che tu ogni minuto della nostra giornata sei vicino a tutti noi.

Abbiamo perso il conto di tutte le lacrime che sono cadute, ma qui la vita per forza deve andare avanti, deve continuare il suo ciclo, non sempre giusto, dobbiamo ritornare a vivere, dobbiamo abituarci a vivere senza averti più vicino, dobbiamo imparare a vivere senza abbracciarti più, dobbiamo imparare a farci consolare dal tuo ricordo .

Un giorno ci rincontreremo tutti e faremo tutto quello che non abbiamo potuto fare con te.

Quando arriverà quel giorno anche noi come te, non piangeremo più, non sentiremo più dolore e anche noi come te saremo Stelle che illuminano le notti di chi ci vuole bene.

Non ti dico addio, non ti dico ciao, ma ti lascio dicendoti a presto, ti vogliamo bene non lo scordare.

Ci conoscevamo poco, ma abbastanza per vedere quello che di buono avevi dentro.

E’ per questo che tanti ti vogliono bene.

Stasera prima di andare a dormire guarderemo il cielo e ti penseremo, perché siamo sicuri che fra quelle stelle ci sarai anche tu. Ciao!!

 

Valerio